NOVITÀ DI RAR PER ANDROID

Versione 5.40 - rilascio 42

  1. Aggiunto il supporto per PAX, l'estensione dell'intestazione degli archivi in formato TAR. Questa intestazione viene utilizzata dai moderni strumenti di gestione degli archivi TAR per memorizzare gli orari con una precisione migliore e nomi dei file molto lunghi.
  2. Se veniva inserita una parola chiave errata quando si stava scompattando un file da un archivio cifrato in formato RAR5, RAR richiedeva l'inserimento di una parola chiave valida per lo stesso file invece d'interrompere l'estrazione.
  3. Il comando "Informazioni" nella versioni precedenti di RAR non visualizzava il commento di un archivio ZIP se la sua lunghezza era inferiore a 24 caratteri: corretto.

Versione 5.40 - rilascio 41

  1. Miglioramenti all'interfaccia per le lingue destra-sinistra.
  2. L'algoritmo di ordinamento per nome-file si appoggia alla configurazione di Android per il linguaggio.
  3. Quando si rinomina un file il cursore viene posizionato dopo il nome ma prima dell'estensione.
  4. Risolto un blocco sotto Android 6.0 quando si ruotava lo schermo durante l'estrazione da una archivio.

Versione 5.30 - rilascio 40

  1. Il comando "Verifica file archiviati" verifica anche il contenuto degli volumi di ripristino .rev se sono presenti nella stessa cartelle dei volumi .rar da verificare.
  2. Il comando "Elimina" visualizza un evidente messaggio d'attenzione in rosso se cercate di eliminare tutti i dati presenti nelle cartelle radice della memoria SD interna o estera.
  3. Il comando "Informazioni" riporta l'attributo "Solido" per quegli archivi .7z compressi con la relativa opzione.

Versione 5.30 - rilascio 39

  1. Con Android 5 RAR falliva la gestione delle cartelle con nomi che includevano anche caratteri non-occidentali se queste residevano sulle schede di memoria SD esterne; ora il problema è risolto.

Versione 5.30 - rilascio 38

  1. Al primo avvio di RAR sotto Android 6.0 viene chiesto il permesso per accedere ai file. Questo è richiesto da Android 6.0 e se non si conferma l'accesso RAR non può gestire alcun file.
  2. Pur essendo sempre possibile chiudere RAR tenendo premuto a lungo il tasto "Indietro" ora si può eseguire questa operazione anche selezionando la voce "Esci" del menu "Opzioni".

Versione 5.30 - rilascio 37

  1. Dopo un'operazione di copia file negli Appunti vengono visualizzati nella barra degli strumenti i pulsanti "Incolla" e "Rimuovi il pulsante Incolla". Potete utilizzare questo pulsante "Incolla" per incollare i file invece di quello del menu contestuale, comunque sempre presente. Tenendo premuto a lungo sul pulsante "Incolla" si può vedere il nome del file in copia.
  2. La prima voce dell'elenco file contiene o la dimensione totale e libera della scheda di memoria SD o la dimensione del contenuto dell'archivio, compresso e non compresso.

Versione 5.30 - rilascio 36

  1. Le dimensioni dei file inferiori ad 1 KByte sono visualizzati in byte, quelle inferiori a 1 MByte in kilobyte, quelle inferiore a 1 GByte in megabyte. Precedentemente venivano visualizzati i byte sino ad 1 MByte ed in kilobyte sopra l'1 GByte.
  2. Quando si estraeva una singola cartella da un archivio in formato 7z l'estrazione si bloccava dopo aver scompattato il primo file incluso nella cartella. Questo problema non si presentava se si scompattava l'intero archivio o un singolo file. Il problema è stato risolto.

Versione 5.30 - rilascio 35

  1. La barra di scorrimento dell'elenco file è stata spostata a sinistra per non interferire con i riquadri di selezione.
  2. I volumi RAR rinominati dal solito .part1.rar, pat2.rar in .001, .002 ora sono processati regolarmente.
  3. Ora la voce "Copia negli appunti" del menu contestuale non cambia in alcun modo la memoria degli Appunti del sistema e opera solo con la memoria interna di RAR. Per copiare i nomi dei file selezionati negli Appunti del sistema, per poi inserirli in un'altra applicazione, utilizzate il pulsante "Copia nomi" nel pannello "Opzioni / Informazioni".

Versione 5.30 - rilascio 34

  1. Aggiunto il supporto all'estrazione di archivi 7-zip nel formato .zip.001 ... .zip.00N e .001 ... .00N. Occorre aprire in RAR il primo file, quello con estensione .zip.001 o .001, e scopattare l'archivio a partire da questo.
  2. Il comando di verifica archivio ora funziona anche per i formati tar.gz, tar.bz2 e tar.xz. Il formato TAR di suo non fornisce un controllo d'integrità, per questo si possono verificare solo archivi-container in formato GZIP, BZIP2 e XZ.
  3. I nomi dei file in Cirillico all'interno di un archivio ZIP ora sono supportati anche per le versioni di Android precedenti la versione 4.4.

Versione 5.20 - rilascio 32 e 33

  1. Implementato l'accesso in scrittura a tutti i contenuti di una scheda di memoria esterna SD per Android 5.0. Al primo accesso dovete autorizzare RAR a poter scrivere nella scheda di memoria esterna attraverso un'apposita finestra.
  2. Se un comando viene competato con un errore, il pulsante "Secondo piano" viene cambiato in "Copia la causa d'errore" tramite il quale potete copiare negli Appunti il testo completo degli errori e incollarlo in un'altra applicazione.
  3. In alcuni casi RAR non interpretava correttamente la parola chiave passata attraverso gli Appunti: problema risolto.

Versione 5.20 - rilascio 31

  1. Risolto un problema che mandava in blocco l'App a seguito della pressione a lungo della voce "Rinomina".
  2. Le opzioni di configurazione meno utilizzare sono state spostate nel sotto-pannello "Generali" e la spiegazione della voce "Informazioni su RAR" è stata spostata in una della barra dei pulsanti.
  3. Aggiunta una nuova opzione "Codifica caratteri dei nomi" dove si può definire la codifica dei caratteri per quei nomi di archivio non in Inglese e non in formato Unicode, solitamente gli archivi ZIP. Molte codifiche sono disponibili solo a partire da Android 4.4.
  4. I comandi di archiviazione, estrazione e altri funzionano anche se lo schermo viene spento.

Versione 5.20 - rilascio 30

  1. Aggiunti più elementi del modello Material, anche per versioni di Android pre-5.0.
  2. La nuova opzione "Ricorda per N minuti", presente nel pannello di inserzione della Parola Chiave durante l'estrazione, permette di memorizzare la Parola Chiave immessa per i minuti specificati ed applicarla a tutte le seguenti estrazioni che avverranno in questo intervallo di tempo.
  3. RAR è ora in grado di aprire tutti i file la cui struttura interna è un archivio Zip, come .epub, .docx, ecc., non come un archivio ma attraverso la relativa App. RAR inoltre cerca di visualizzare l'icona associata alla relativa App per questi file.

Versione 5.20 - rilascio 29

  1. Abbiamo dovuto aggiungere la presentazione occasionale della pubblicità per coprire i costi di sviluppo di RAR per Android e per continuare a migliorare le funzioni. Abbiamo comunque cercato di contenere la frequenza con cui vengono visualizzati gli annunci pubblicitari entro dei limiti ragionevoli. Per disabilitare la visualizzazione degli annunci pubblicitari potete eseguire un piccolo pagamento selezionando l'apposita voce nel menu delle opzioni.
  2. Aggiunta nella configurazione una nuova sezione "Percorsi" dove poter definire la cartella d'estrazione predefinita e lo storico dei percorsi d'estrazione. In questa sezione è stata spostata anche la cartella Iniziale. Nel pannello d'estrazione basta selezionare il pulsante "Percorso di destinazione" per selezionare il percorso d'estrazione tra quelli predefiniti e tra lo storico.

Versione 5.20 - rilascio 28

  • Versione non rilasciata al pubblico.

Versione 5.20 - rilascio 27

  1. Aggiunta la scompattazione per gli archivi .7z cifrati.

Versione 5.20 - rilascio 26

  1. Con Android 5.0, RAR utilizza il tema "Material".
  2. Risolto un problema di visualizzazione dei dati di "Valutazione" con Android 5.0.
  3. La barra di progressione viene visualizzata in relazione a tutti gli archivi anche se viene utilizzata l'opzione "Crea archivi separati". Nelle versioni precedenti l'indicatore di progressione veniva azzerato per ogni archivio.
  4. Viene attivata un'animazione per evidenziare un nome d'archivio creato dal comando "Ripara archivio" in modo da localizzarlo velocemente.

Versione 5.20 - rilascio 25

  1. Aggiunto il supporto per l'estrazione di archivi ZIP e ZIPX creati utilizzando l'algoritmo di compressione XZ.
  2. Se un archivio ZIP e ZIPX è stato creato utilizzando un qualsiasi algoritmo di compressione eccetto i soliti "Memorizza" e "Deflate", il nome dell'algoritmo utilizzato verrà visualizzato nel campo "Versione minima per l'estrazione" del pannello di dialogo "Informazioni".
  3. Risolto un problema di blocco applicazione quando si riparava un singolo volume facente parte di un archivio multi-volume in formato ZIP.
  4. Aggiunto un messaggio d'avviso quando vengono visualizzati i contenuti di un archivio troncato.

Versione 5.10 - rilascio 24

  1. La memoria richiesta per la scompattazione di un archivio .7z è inferiore rispetto alle versioni precedenti. Grazie a questa miglioria è ora possibile scompattare archivi .7z di dimensione maggiore della memoria RAM disponibile, operazione non possibile con le versioni precedenti di RAR per Android..
  2. Nel caso di compattazioni o scompattazioni lunghe, RAR non permette al dispositivo Android di andare in modalità di sospensione/"spegnimento video" se l'applicazione RAR per Android è in primo piano.

Versione 5.10 - rilascio 23

  1. Per i file di tipo immagine (come .jpg) non inseriti in un archivio sono ora disponibili le anteprima. Potete disabilitare questa funzione con la voce "Visualizza anteprima" nel pannello di configurazione.
  2. Tenendo premuto a lungo su un qualsiasi riquadro di selezione potete accedere ad un menu con delle opzioni di selezione avanzate come la possibilità di selezionare tutti gli oggetti od eseguire una selezione per maschera.
  3. Aggiunte in alto a destra del menu di navigazione tre icone per la gestione delle cartelle: "Aggiorna contenuti della cartella", "Livello superiore" e "Tutti i livelli superiori". Dal menu di navigazione sono state rimosse le voci "Aggiorna" e "Vai alla radice".
  4. Nella riga di stato vengono ora visualizzate informazioni sui file selezionati.

Versione 5.10 - rilascio 22

  • Versione non rilasciata al pubblico.

Versione 5.10 - rilascio 21

  1. L'oggetto risultante dai comandi di Archiviazione, Creazione nuova cartella e Rinomina viene evidenziato nell'elenco dei file, in modo da essere localizzato più velocemente.
  2. Con il comando "Condividi" RAR può essere invocato per ulteriori formati . Ad esempio può essere invocato utilizzando la funzione "Condividi" nella Galleria di foto di Android.

Versione 5.10 - rilascio 20

  • Versione non rilasciata al pubblico.

Versione 5.10 - rilascio 19

  1. Le funzioni di archiviazione ed estrazione di RAR possono essere utilizzate anche da altri programmi di gestione file attraverso i comandi "Condividi" o "Invia". Invia i file a RAR per comprimerli, invia un singolo archivio per aprire la procedura d'estrazione. RAR si chiuderà in automatico al termine del processo di Condivisione/Invio.
  2. Il comando del menu contestuale "Copia" aggiunge negli Appunti anche i nomi dei file come semplice testo, in modo che possano essere copiati in un qualsiasi programma o campo di tipo testo.
  3. Se si è attivato il comando "Informazioni" per un solo file viene visualizzato il percorso completo in testa al pannello. Se ci premete sopra a lungo il relativo contenuto verrà copiato negli Appunti.
  4. Sono stati introdotti alcuni aggiornamenti grafici minori.

Versione 5.10 - rilascio 18

  • Versione non rilasciata al pubblico.

Versione 5.10 - rilascio 17

  1. Problemi risolti:
    1. La versione 5.10 - rilascio 16 andava in errore dopo un'estrazione se la cartella di destinazione non esisteva e non poteva essere creata.

Versione 5.10 - rilascio 16

  1. Le versioni precedenti aprivano i file con estensione .docx o .apk, che utilizzano internamente un formato dei dati ZIP, come degli archivi. Ora, selezionando uno di questi file, viene attivata l'applicazione associata. Tenendo premuto a lungo sopra questi file e selezionando dal menu contestuale la voce "Apri come archivio" si può aprire il file come archivio ZIP.
  2. Al termine dell'operazione d'estrazione ora viene aperta la cartella dove sono stati estratti i file in modo da poterci operare immediatamente. Se volete disattivare questa funzione, deselezionate l'opzione "Visualizza i file estratti" nel pannello di configurazione.
  3. Al termine dell'operazione di creazione di un archivio, RAR ora apre la cartella dove l'archivio è stato creato. Questo è molto utile soprattutto se l'archivio è stato creato in una cartella diversa da quella corrente.
  4. Questo punto è utile solo per chi ha installato Android 4.4 e utilizza una scheda di memoria SD esterna.
    A partire dalla versione 4.4 di Android, RAR è obbligato a scrivere sulle schede di memoria SD esterne solo nella cartella "Android/data/com.rarlab.rar". Per questo motivo nell'interfaccia di RAR è stato inserito un accesso veloce alla cartella "Android/data/com.rarlab.rar/files" denominato "Cart.princ. scheda SD esterna". Questo percorso viene presentato quando selezionate il pulsante "Percorso di destinazione" dal menu d'estrazione o "Nome archivio" nel pannello di archiviazione, mentre viene proposto per definizione se la cartella corrente è una in sola-lettura sulla scheda di memoria SD esterna.
    I collegamenti alla cartella radice della scheda SD esterna (in sola-lettura) e alla cartella principale sempre sulla scheda SD esterna (scrivibile) vengono aggiunti a quelli Favoriti nel pannello di navigazione o alla prima installazione di RAR o quando vengono cancellati tutti i Favoriti.
    Fate attenzione che l'intero contenuto di questa cartella principale della scheda SD esterna verrà cancellato, assieme alle sue sotto-cartelle, quando rimuovete l'applicazione RAR o eliminate i dati di RAR dal programma di gestione Applicativi. Copiate tutti i file importanti presenti in questa cartella in un'altra cartella prima d'eseguire questa azione.
    Il tipo della cartella corrente (Memoria SD, Memoria SD esterna, cartella principale della scheda SD esterna o il formato dell'archivio nel casi di archivi) viene visualizzato in basso a destra della linea "Livello superiore" posta in cima all'elenco dei file. Le informazioni sulla scheda SD esterna verranno visualizzate solo per i dispositivi con installato Android 4.4.

Versione 5.10 - rilascio 15

  1. Nuova funzione "Informazioni" presente nel menu "Opzioni". Fuori da un archivio calcola la dimensione totale dei file e delle cartelle selezionate, oltre a varie "somme di controllo" (checksum). Dentro ad un archivio visualizza delle informazioni dettagliate sull'archivio, compreso l'eventuale commento.
  2. Nuova opzione "Visualizza file da nascondere" nel pannello di configurazione che permette di visualizzare o meno i file e le cartelle che iniziano con un punto.
  3. Siccome è stato implementato lo scorrimento veloce all'interno di un elenco, le voci "Scorri all'inizio" e "Scorri alla fine" sono state rimosse dal menu di navigazione.

Versione 5.10 - rilascio 14

  1. Nuovo comando "Condividi", nel menu Opzioni, per inviare i file ad altri utenti attraverso specifiche applicazioni. Se viene attivato all'interno di un archivio e non è selezionato alcun file, invia l'intero archivio. Se è selezionato uno o più file questi vengono estratti in un cartella temporanea e quindi inviati.
  2. Migliorata la stabilità dell'applicazione.